La reserve: un nome, quattro locali

Fare un lavoro che si ama e per il quale, magari, si è passato anni a studiare è una vera fortuna. Ed è ancora di più una  fortuna lavorare per o con  persone che ti fanno sentir parte di una squadra o, perché no, di una famiglia.

Confucio diceva “Scegli il lavoro che ami e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua” ed è proprio questo che abbiamo percepito parlando con Fabrizia, la barlady della Reserve, cocktail club in via Avogadro. In realtà, definirla barlady è riduttivo, lei è più il factotum o come ama definirsi “la persona di fiducia” dei proprietari del locale. Fabrizia è una bella e simpaticissima ragazza e dalle sue parole emerge la passione per quello che fa e la stima per le persone per cui lavora.

Le chiediamo di raccontarci  un po’ di questo cocktail club e subito scopriamo che fa parte di un progetto più ampio che comprende altri 3 locali: La Reserve Quotidienne, La Reserve – Champagne, Vin et Bière, e La Reserve 37.

La Reserve Quotidienne è un bar/caffè panetteria dove è possibile fare deliziose colazioni e gustose pause pranzo. Il menù propone piatti con ingredienti di prima scelta ed è adatto a vegetariani e per chi soffre di intolleranze.

La Reserve Champagne vin et bière è una vera chicca dove poter acquistare o fare aperitivo sorseggiando del buon vino, della birra o… dello champagne!

La Reserve 37 è un club elegante dove andare a ballare nel weekend:  vengono organizzate diverse serate ed è il luogo ideale per organizzare feste private ed aziendali.

Alla Reserve Cocktail club, invece,  è possibile fare un veloce aperitivo dopo il lavoro oppure gustare un cocktail dopo cena (magari a base di gin, dato che è quello che va  molto di  moda quest’anno). La scelta delle bottiglie è vasta: alle classiche vodka e rhum si affiancano bottiglie più particolari come il Raki che è un’acquavite a base di mais, o patate, oppure uva o prugne, aromatizzata con anice e menta tipica della Turchia. Inoltre ci sono molti gin provenienti dalla Francia (ce n’è anche uno floreale ed uno secco) e le essenze che Fabrizia e Giulia (l’altra barlady) utilizzano per preparazioni più particolari.

Questo locale nasconde una sorpresa: un piccolo appartamento molto carino, proprio lì accanto, con un salotto più grande e due più piccoli,  e che è possibile affittare per feste private. E’ come fare una festa a casa ma senza lo sbattimento di dover pulire tutto alla fine!

Mentre chiacchieriamo arriva Rossana, una delle proprietarie, una donna bella ed elegante. Ci presentiamo e facciamo anche a lei qualche domanda: ci racconta entusiasta del progetto che sta dietro a questi locali e la  volontà di ricercare sempre prodotti di alta qualità da offrire al cliente. Ci parla poi, con stima e affetto, delle sue collaboratrici e ci dice, sorridendo, che si trovano talmente bene che frequentano i suoi locali anche nei loro giorni liberi: ed infatti, dopo pochi minuti, arrivano ben due ragazze che lavorano per lei (vien quasi voglia di mandare un curriculum a Rossana!)

Adesso ci tocca provare anche gli altri tre posti: è un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo!

Havefun!

-La Reserve Quotidienne in pillole

Via Avogadro 18, Torino

Tipologia: colazioni, pranzi e talvolta anche cene

Orari: Aperti dal lunedi al mercoledi dalle 07.00 alle 20.00 e dal giovedi al sabato dalle 07.00 alle 24.00

Particolarità: menù adatto a vegetariani e per chi soffre di intolleranze (è possibile consultare la lista degli ingredienti)

-La Reserve Champagne vin et bière in pillole

Via Fratelli Calandra 6/a, Torino

Tipologia: aperitivo

Orari: lunedì- sabato 16.00- 24.00

Particolarità: è possibile acquistare le bottiglie

-Reserve Cocktail club in pillole

Via Avogadro, 10/c Torino

Tipologia: aperitivo e cocktail club

Orari: lunedì- domenica 17.00- 4.00

Particolarità: è possibile affittare  (a prezzo contenuto) il piccolo appartamento che è lì di fianco per feste private.

-La Reserve 37 in pillole

Via Nizza 37, Torino

Tipologia: club

Orari: Giovedì-sabato 22.30- 4.00

Abbigliamento: elegante

Particolarità: è possibile affittare la sala per feste private o aziendali

Related posts

Leave a Comment